Piatti Tipici Laziali

I Piatti Tipici Laziali sono rappresentati, come detto più volte, non solo dalla cucina romana, bensì, trovano spesso una loro particolare collocazione gastronomica anche piatti, elaborati o meno, che provengono da altre zone geografiche del Lazio.

Infatti, i Piatti Tipici Laziali hanno in comune inoltre molti tratti derivanti anche da altre culture che hanno attraversato questa regione: la cucina ebraica per esempio ha molto in comune con alcuni Piatti Tipici Laziali. Ad ogni modo, la caratteristica che ci lega ai Piatti Tipici Laziali è la sua origine di estrazione popolare. Spesso, i Piatti Tipici Laziali sono cibi poveri, classici piatti da trattoria e da osteria, saporiti, fatti con pochi ingredienti ma assai inclini, proprio per il fatto di essere tanto saporiti, alle grandi abbuffate.

I sapori di tutto il lazio e i Piatti Tipici Laziali derivano praticamente tutti dalla campagna o dalla costa: si va dalla sempre apprezzata carbonara alle nocciole classiche di Viterbo, dal carciofo romanesco alla misticanza (insalata ricca e saporita), dalle olive di Gaeta alle fragole rosse di Nemi.

Il nostro portale vi offre una serie di ricette e di Piatti Tipici Laziali, perché crede fortemente che questa terra offra grandi occasioni anche per il palato più esigente.

Piatti Tipici Laziali - La Carbonara

Per un'ottima carbonara se vi trovate a Roma vi consigliamo due trattorie in particolare: Pipero al Rex e Trattoria Roscioli.

La prima è Pipero al Rex dove, anche se può sembrare strano e per alcuni un paradosso la carbonara va pagata a peso. Il posto è sito in un raffinato albergo poco distante da Santa Maria Maggiore; carbonara perfetta e in equilibrio con l'effetto spumoso del tuorlo.  

Un po' più chic ma senz'altro d'effetto, la salumeria – trattoria Roscioli, dietro Campo de' Fiori, particolare e raffinato, Roscioli offre una carbonara creata ad arte con tutti prodotti Bio. Apprezzabile produzione artigianale.

Piatti Tipici Laziali - Le Nocciole

Se volete apprezzare delle ottime nocciole, classica specialità dei Piatti Tipici Laziali, al naturale oppure guarnite su qualche dolce non possiamo non consigliarvi le nocciole della Cooperativa dei Produttori di nocciole dei Colli Cimini e Sabatini, nata nel 1868, con i suoi 800 soci rappresenta un'ottima realtà nel mondo corilicolo. La produzione riguarda soltanto la famosa nocciola “tonda gentile”, originaria di quella zona, che ha una sottile pelatura alla fine della lavorazione e della tostatura.

Piatti Tipici Laziali - Le Fragole

A Nemi invece, in provincia di Roma, tra maggio e giugno abbiamo la famosa sagra delle fragole. Il  frutto, tra i Piatti Tipici Laziali, semplice e fresco è quello che ci vuole per un bel dessert. Praticamente in ogni locale, negozio o ristorante del luogo potrete trovare le fragole o fragoline di stagione; da consumarsi semplici in cartoccio,  con crostatine, con la panna e gelato oppure in bottiglie di tipico liquore della zona, il famoso “fragolino”. Per maggiori info potete visitare il sito del comune.

PROGETTO PATROCINATO DA:

    

Contatta Ace LAzio gratuitamente

In Evidenza

Corsi ed Eventi Culinari

Gennaio 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Vendita e Nolegio Gazebo

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ristorazione